Da ieri le unioni civili in Italia sono diventate un diritto e, come per ogni evento degno di nota, i social media manager di tutto il paese si sono sbizzarriti.

Da Tim a Acqua Vitasnella, passando per Tempo e Real Time, sui social network è un tripudio di arcobaleni che annunciano quella che viene definita “una conquista di civiltà per il nostro paese”.

E poi l’immancabile Ceres, mai banale, che questa volta si “limita” a rispondere per le rime a uno storico detrattore del ddl Cirinnà, ovvero Mario Adinolfi che di questo argomento non vuole proprio sentir parlare.

Ecco una gallery con i post più originali.

Le unioni civili secondo Acqua Vitasnella

“L’acqua che elimina l’acqua sostiene la legge che elimina le differenze”.

Il punto di vista di TIM

“Connettiamo tutti”.

Il punto di vista di Tempo

“11 Maggio 2016: l’Italia ha fatto il grande passo, ora tocca a voi! #unionicivili”.

Il benvenuto di Google

Diamo il benvenuto alle #UnioniCivili in Italia! “.

Il commento di Real Time
 Le unioni civili secondo Bluewago

“Un mare d’amore! #unionicivili #loveislove”.

 E Taffo ribadisce il concetto

Ci eravamo espressi a riguardo tempo fa. Da oggi le ‪#‎UnioniCivili‬ sono legge “.

E poi il già citato commento di Ceres

Concludiamo con una chicca che con il tema in discussione ha solo marginalmente a che fare: una brillante conversazione tra i SMM di Ceres, Taffo e Majonese.

Quando sò bravi, sò bravi!

 

Pin It on Pinterest

Share This